"stava per essere rottamata.......il Transalp di Daniele"

uscita del 17 gennaio 2009.




questa moto stava per essere rottamata


fino a ieri pomeriggio aveva la revisione scaduta da oltre 1 anno...insomma, il tutto Ŕ iniziato da una telefonata al vecchio proprietario mercoledý sera (collega di dell'Indiano) che mi dice "se domani te la vieni a prendere te la regalo"... cavolo, sono a Roma, domani non posso prenderla, facciamo venerdý... e cosý fu! ieri mattina in agenzia per il passaggio, poi di pomeriggio prendo la moto e vado a fare la revisione,lungo strada regolo i freni (la moto Ŕ ferma da pi¨ di un anno)...
vado a fare la revisione e passo alla grande, frenata secca sulla pedana!!!seguono giri di prova, il motore va che Ŕ una bellezza, ha 65.000 km sul groppone ed io sono il 9░ proprietario, poi vado da Marco che mi aiuta a risolvere un problema simile a quella del traghettatore che deve portare dall'altra parte del fiume una capra, un lupo e un cavolo... insomma,alla fine porto la moto in garage a Quartucciu da mio fratello e poi intorno a Flumini con Marco a prendere la mia Opel Corsa con la quale ero andato a prendere la moto... stamane non era un sabato normale, in testa non pensavo ad altro che al giro che avrei fatto con la TA... sterrato?e quanto sterrato? ma quale sterrato? arrivo alle 15 al gerebar e trovo Sergio Puddu con la sua Beta, ha in mente di cercare un passaggio per la motocavalcata, cavolo l'avessi saputo avrei preso il DRZ e rinviato l'inaugurazione della TA alla settimana prossima...
pazienza, cmq Sergio parte, aspetto un po', passa Fabrizio con il suo Kappone ma Ŕ in giro con un amico stradista direzione Villa, io invece parto per Solanas-Santa Barbara con l'intenzione di arrivare a G¨turu Frascu...


da qui decido di proseguire, tra me e me dico "faccio qualche tornante di prova e poi torno indietro", ma poi 'strada facendo' mi convinco che l'obiettivo Ŕ uno solo:
Dispensa Sanguinetti!!!


obiettivo raggiunto, lungo la strada del rientro trovo Mike insieme ad altri 2 amici, sono in giro dalla mattina, loro scendono verso Geremeas, io verso Solanas, ma poi ci ritroviamo al gerebar per una birra


al gerebar incontriamo poi Giovanni e Luca, saluti veloci e poi parto verso casa, sono stanco, portare una TA con gomme stradali a monte pauli non Ŕ esattamente una passeggiata, nell'attraversare i pozzangheroni dell'altipiano ho speso parecchie energie fisiche e psichiche, tra l'altro ero solo con una moto 'pesante' che conoscevo da qualche ora, con una moto ideale per andare a comprare il giornale

;)))ciao..danix.





Scrive Michele:

Tornavo da un giro con 2 amici coi quali, dopo essere risaliti da Castiadas passando dalla salita dei Motocarri abbiamo imboccato la strada per Dispensa e...
Dopo aver fatto su e gi¨ per i monti tutto il giorno si materializza davanti a me una moto di stazza un p˛ troppo grande per essere delle solite enduro che si incontrano a MontePaulis... mi fermo per salutare e noto che era nientepopodimeno che una... Transalp!
Inizialmente penso che la stanchezza stava giocondo un brutto scherzo alla mia vista, erano le 16 e oltretutto non avevamo ancora pranzato... metto il k in cavalletto e avvicinandomi riconosco Danix che sorride compiaciuto del suo nuovo acquisto!
Guardo con ammirazione il gioiellino (che a quanto pare ha ben 20 anni!) e noto che ha gomme stradali!
Ca@@arola ho detto, Daniele ma tu sei matto! Se mi fossi azzardato a portare su il mio TA (194 kg a secco) non sarei neanche arrivato a metÓ della salita!
Complimenti per la moto e sopratutto per il pilota!
Dopo sono riuscito a dirottare gli amici verso il Gerebar dove ci ha poi raggiunto Danix con cui abbiamo discusso dell'evento tra Poretti e panini e successivamente sono arrivati anche Giovanni e Luca.
Ciao da
Mike